Economia della sufficienza

Appunti per resistere all'antropocene
Author:
Publisher:
Year:
2024
Numero pagine:
80
ISBN:
9791256141968
DRM:
Social DRM
Layout:
Reflowable

€8.99

Read preview

Description

Nella nostra epoca è divenuto indispensabile, e sempre più urgente, conciliare il ruolo dell’economia con la salvaguardia della biosfera. Wolfgang Sachs, ispiratore dell’ambientalismo tedesco, ha una proposta per proteggere l’ambiente in cui viviamo e, al tempo stesso, tornare padroni dei nostri desideri e delle nostre esistenze: praticare un’economia della sufficienza che sappia trovare il giusto mezzo tra mancanza ed eccesso, povertà e sovrabbondanza. Il contrario di uno stile di vita semplice, infatti, non è un’esistenza lussuosa, quanto piuttosto un’esistenza distratta, in cui l’accumulo prosciuga le nostre energie. Il suo è un modello di libertà intesa come temperanza, un’arte di vivere che richiede una scelta oculata nell’uso delle ricchezze materiali come un bel dipinto dipende da un uso sapiente del colore.


Note biografiche

Direttore di ricerca emerito presso il Wuppertal Institut per il clima, l’ambiente e l’energia. Già professore all’Università di Kassel e allo Schumacher College in Inghilterra. La sua critica all’idea di sviluppo ha influenzato il movimento ecologista. È stato presidente di Greenpeace Germania, membro del Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico e del Club di Roma. Tra i suoi titoli pubblicati in Italia, Per un futuro equo (con Tilman Santarius – Feltrinelli, 2007) e Futuro sostenibile (con Marco Morosini – Edizioni Ambiente, 2011). Con Castelvecchi nel 2022 sono usciti Dizionario dello sviluppo, Ambiente e giustizia sociale ed Economia della sufficienza.


Tags