Obama Time - L'america non è Bush

Publisher:
Year:
2012
Numero pagine:
473
ISBN:
9788812029969
DRM:
Social DRM
Layout:
Not assigned

€7.99

Read preview

Description

Obama Time è probabilmente la prima Web Story della letteratura. Peter/Pietro, il personaggio centrale del libro, è il viaggiatore-internet joyciano. Un Bloom che con il suo Sax non solo si concede odissee intellettuali, ma carica a bordo del suo viaggio nella società americana i passeggeri-lettori, permettendo loro, grazie ad internet, di ascoltare le proprie sirene, se desiderano farlo, o entrare nella grotta di Polifemo, se lo preferiscono, questo perché Pietro/Piter è il simbolo della più grande rivoluzione in atto: internet. Un esercito di Internet Girls ed Internet Boys infatti forniscono al lettore divagazioni che solo la più grande rivoluzione in atto, forse la più grande dell'umanità può permettere: la rivoluzione sapere. Promossa e fomentata da Internet, è la rivoluzione che sta abbattendo tutte le barriere costruite nel corso dei millenni non solo dalla ignoranza, ma dalla volontà di mantenere compatto un monopolio che assicura Ricchezza, Potere e soprattutto Casta, perché chi sa è più ricco di chi ha i denari e chi non sa, è condannato a essere schiavo per sempre. Tutto ciò oggi, grazie ad internet si avvia ad essere demolito. La rivoluzione del sapere, di matrice americana, di cui Obama è perfetto interprete è perfettamente in linea con i grandi principi di libertà e democrazia su cui quel paese è stato costruito e si collega perfettamente alle altre rivoluzioni democratiche promosse da quel paese: i jeans, la lavatrice, il rock e il cinematografo. Ma di tutte queste rivoluzioni - e forse di tutte le rivoluzioni - è infinitamente più grande e meravigliosa e naturalmente, come ogni rivoluzione che si rispetti, anima al proprio interno i più accaniti anti-rivoluzionari, per i quali, purtroppo per loro e a parere dell'Autore, i giorni sono contati. Obama, il primo presidente eletto grazie ad internet, è il segno visibile di questa rivoluzione del sapere che presto si diffonderà a macchia d’olio su tutto il pianeta. La sua battaglia per un mondo migliore si impone quotidianamente grazie al web. Ed Obama Time è la prima web story perché tutti i lettori possono aggiungere, integrare, arricchire il testo con contributi web personali, trasformando il libro in un organismo vivente nel tempo aperto al contributo di tutti i viaggiatori del net.


Note biografiche

Umberto Sulpasso ha insegnato in diverse università europee asiatiche e americane. Ha scritto per Il Sole 24 Ore e la Repubblica e ha fondato la prima università multimediale europea. Attualmente è impegnato a realizzare per l’India il primo calcolo del Prodotto nazionale sapere, che verrà ufficialmente presentato alle Nazioni Unite come metodo innovativo per misurare la ricchezza delle nazioni. Sempre sulla rivoluzione del sapere ha pubblicato Know Global, Baldini e Castoldi, su cui il governo del presidente brasiliano Lula ha organizzato due convegni internazionali, e Darwinomics, il Saggiatore. Il dibattito internazionale su Darwinomics è disponibile su www.youtube.com/darwinomics Umberto Surpass has taught at various European, Asian and American universities. He wrote for the Italian newspapers Il Sole 24 Ore and la Repubblica and founded the first European Multimedia University. He is currently busy computing/preparing/performing for India the first calculation of the National Knowledge Product, which will be officially presented to the United Nations as an innovative method of measuring a nation’s wealth. Additional publications of his on the subject of the knowledge revolution are Know Global, Baldini e Castold, on which the government of Brazilian President Lula organized two international conferences, and Darwinomics, il Saggiatore. The international debate on Darwinomics is available at: www.youtube.com/darwinomics


Tags

Localizzazione

38.897651193663, -77.036529801104